A MANO IMPRINT 2012

“Possiamo fare un vino che ti assomiglia?” ho chiesto a Mark qualche mese fa. Era sicuramente una domanda strana e Mark ha impiegato un po’ per capire.

Sono convinta che i vini di Mark portino la sua firma. E’ talmente appassionato nel suo lavoro che quando si dedica all’uva lo fa con tutta l’anima.

Era possibile fare un vino che rifletta la sua personalità? La vendemmia 2012 ci ha dato questa opportunità: un rosso di grande struttura ma pronto ad abbracciarti forte e a sorriderti: IMPRINT.

IMPRINT è Primitivo prodotto con uve appassite sulla pianta. Esuberante nella sua giovinezza è già vellutato e rotondo, con un lungo finale che avvolge la gradazione importante (14.8%).

IMPRINT è pensato nello stile di un Amarone, uno dei vini italiani che amiamo di più: elegante e forte allo stesso tempo.

So che Mark è molto orgoglioso di IMPRINT ed ora che è diventato nonno sa di avere un vino che sarà ancora nel suo pieno quando il suo bellissimo nipote diventerà maggiorenne. A Gabriel.

E alla vostra e nostra salute.